Sapone per i piatti fai da te

La ricetta è la medesima per il sapone liquido con base di sapone all’olio di cocco che riporto:

1 panetto da 500 gr. di sapone Alga
500 ml di acqua di rubinetto
20 o 30 gocce di oli essenziali a piacere
Preparazione:
Con un coltello tagliare il sapone a fette di 2 cm e metterlo insieme all’acqua in una pentola.
Accendere il fornello e portare dolcemente ad ebollizione. Spegnere e coprire. Lasciare così fino a quando il sapone non si sarà sciolto. Data l’elevata quantità di acqua non ci metterà molto, ma se dopo un paio d’ore dovessero esserci ancora dei pezzi insoluti, si può scaldare di nuovo e ripetere l’operazione precedente, fino a quando il sapone non si sarà sciolto del tutto.
Quando il sapone è freddo versarlo in un flacone da 1 litro, aggiungere poca acqua fino a riempimento. Sulla base dell’uso che se ne farà, si possono aggiungere degli oli essenziali come rosa, geranio, lavanda, ma anche agrumi o tea tree per un’azione disinfettante.


3 Responses to “Sapone per i piatti fai da te”

  • Traghetto

    Ottimo consiglio per ridurre i consumi e i costi.
    Grazie
    Sara

  • Maria chiara

    Ho trovato questo sito molto interessante Elisa..grazie per i preziosi consigli! Però vorrei sapere..dove posso trovare i prodotti per fare ad esempio il sapone?

    • Elisa

      Ciao Chiara e prima di tutto grazie. I prodotti principali che abbiamo utilizzato sono in realtà facilmente reperibili anche al supermercato come il sapone di marsiglia 100% vegetale, bicarbonato di sodio, soda solvey, ecc.
      Per i prodotti come il percarbonato di sodio o l’acido citrico ad esempio, puoi tranquillamente ordinarli on-line tra uno dei seguenti produttori: minimoimpatto, bensos, la saponaria o l’ecobottega tra quelli che ho già provato e dei quali puoi ordinare con fiducia grazie alla loro serietà.
      Se hai bisogno di altri chiarimenti fammi sapere 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *