Category Archives: Natale

Treedom per Emergency: Adotta o regala un albero per fermare l’Ebola in Sierra Leone.

download Dal 2 Dicembre 2014 Fino al 15 Febbraio 2015, piantando un albero di Guava con Treedom aiuterai Emergency nelle attività umanitarie in Sierra Leone per l’Emergenza Ebola donando il 30% del ricavato delle vendite.

Ogni giorno in Sierra Leone si ammalano più di 100 persone: per fermare il diffondersi della malattia, Emergency ha aperto un Centro a Lakka, a pochi chilometri dalla capitale Freetown. Fino al 15 Febbraio, gli alberi di Guava piantati con Treedom, che già contribuiscono ad aiutare molte realtà in via di sviluppo in Africa, serviranno anche per raccogliere fondi per finanziare il Centro a Lakka.   «Abbiamo deciso di aprire questo Centro perché l’epidemia non accenna a fermarsi: i casi positivi aumenteranno e c’è bisogno di altro personale sanitario, altri reparti di isolamento e altri posti letto per la cura dei pazienti», spiega Luca Rolla, coordinatore di Emergency in Sierra Leone.

Dare il proprio contributo è tanto semplice quanto importante: acquista per te o per chi ami una Guava di Treedom, vai sul sito Treedom.net e scegli  l’albero con il logo di Emergency in evidenza.  Con un click puoi fare molto.


Eco idee per il Natale…la cucina di cartone reciclato

Ero in cerca di eco idee per il regalo di Natale per mia figlia (6 anni), e ho scovato sul web questa idea che secondo me è di facile realizzazione, ecologica e sicuramente originalissima 😉

Guardate voi stessi, le immagini parlano da sole …

321


Addobbi di Natale con carta reciclata

Prima di tutto bisogna procurarsi del cartoncino, io ad esempio ho utilizzato la copertina di vecchie riviste.
Si ritagliano dei rettangoli di 3 misure diverse: per fare una pallina ci vogliono un rettangolo corto, 2 medi e 2 lunghi; la misura dipende da quanto si vuole fare grande l’addobbo, in questo caso io ho usato:

. 1 rettangolo di lunghezza 8 e larghezza 1,5 cm
. 2 rettangoli di lunghezza 15 e larghezza 1,5 cm
. 2 rettangoli di lunghezza 22 e larghezza 1,5 cm

1   Continue reading


Decori natalizi fai da te

Propongo un’altra carrellata di immagini che possono ispirare la fantasia di tutti, sempre partendo da oggetti semplicissimi come tovaglioli di carta, spolette di filo da cucito, bottoni, tutti oggetti che possiamo avere già in casa e pronti all’uso:

                               


Alberi di natale fai da te

Le immagini parlano da sole, volevo dare qualche spunto ai lettori mostrando degli alberi di natale fai da te piuttosto semplici da fare, sicuramente originali e di effetto. A volte basta prendere soltanto lo spunto, altre volte da questo si parte per fare Natale con le cose che si hanno in casa e reciclando quello che era in disuso magari dall’anno precedente:

                  


Qcha, la cuccia per gatti di design

Per la rubrica eco-idee ecco cosa scrivono 3 giovani designer romani:

…abbiamo disegnato e prodotto una cuccia per gatti.

Design e funzionalità sono innovatiti, la cuccia è in legno di pioppo verniciato all’acqua e totalmente biodegradabile. La parte di progettazione è stata tutta svolta da noi e la produzione è tutta qui a Roma.
Abbiamo anche sviluppato un sito internet se volete visionarlo  www.qcha.it

DESCRIZIONE:

Qcha è una casa per gatti unica nel suo genere presentata in anteprima al SUN 2012 fiera dell’arredo
d’esterno a Rimini e al SuperCat Show 2012 di Roma. È caratterizzata da ampie aperture e da una
parete trasparente per creare un ambiente protetto e accogliente. Il suo design è essenziale, moderno
e giocoso. Disponibile in varie colorazioni diventa un elemento di arredo in qualsiasi ambiente sia
interno che esterno.
Qcha è componibile: si possono aggiungere pezzi uno sopra l’altro e ogni modulo può ruotare di
40 gradi permettendo una libera composizione e creando superfici dove il gatto può salire. I fori
comunicanti, su pavimento e soffitto, consentono al gatto di arrampicarsi da un piano all’altro. Una
cuccia e un gioco allo stesso tempo!
Qcha è realizzata in legno di pioppo verniciato all’acqua per offrire un ambiente sano e il massimo
rispetto della natura. Internamente una soffice moquette garantirà ottimi sonnellini ai nostri amati
gatti.
Qcha è progettata e costruita interamente in Italia.

Daniela Ogis, Stefano Ogis, Fabrizio Fillo.


L’arte del riciclo: lampada ottenuta da una doccia !

http://www.youtube.com/watch?v=vuoYoxmSd4I

Volevo segnalare questo tutorial perchè lo trovo bellissimo e di grande design !!


Decorare le candele con le foglie d’autunno

Decorare le candele a volte è più facile farlo che pensarlo.

Ieri mia figlia (5 anni) si divertiva a raccogliere le foglie autunnali cadute dagli alberi, e quando siamo arrivate a casa ci è piaciuto avvolgerle attorno ad un vaso dove accendiamo di solito una candela, le abbiamo fissate con lo spago facendo 2 giri intorno al vaso, ed ecco un’atmosfera autunnale !

 


Proprietà del rosmarino

Le proprietà del rosmarino sono toniche, stimolanti, carminative, antinevralgiche. Per l’infuso occorrono 2 gr di rosmarino (foglie) per 100 gr di acqua e se ne bevono 2/3 tazze al giorno. In caso di influenza si può aumentare la dose fino a 4 gr per 100 gr di acqua.


Sai cos’è il pomander ?

Eccolo. Questo strano oggetto fai da te è in realtà un ottimo deodorante per l’ambiente molto adatto per questa stagione; con l’arrivo delle prime arance infatti è possibile fare in casa questo oggetto decorativo e dal piacevole profumo aromatico.

Basta procurarsi un’arancia e dei chiodi di garofano (c’è chi usa anche qualche stecca di cannella da annodare insieme al fiocco che sorregge il pomander). Basta piantare i chiodi di garofano nell’arancia seguendo un proprio disegno oppure dividendo l’arancia in spicchi così da poter annodare e abbellire il frutto con un fiocco.

Ci sono molti modi per eseguire le decorazioni ma sicuramente ciò che accomuna ogni tipo di pomander è il profumo!

Consiglio: se lo avvicini ad una fonte di calore (stufa o calorifero), l’aroma diventa più intenso, ma ATTENZIONE, ho detto avvicinare!

Nota negativa: per quanto a lungo possa mantenersi un prodotto “fresco” come un arancia, ricordate che il vostro pomander potrà rimanere integro per 15 gg al massimo, dopodichè il frutto comincierà inesorabilmente a fare un pò di muffa!