Category Archives: Idee da regalare

Sai cos’è il pomander ?

Eccolo. Questo strano oggetto fai da te è in realtà un ottimo deodorante per l’ambiente molto adatto per questa stagione; con l’arrivo delle prime arance infatti è possibile fare in casa questo oggetto decorativo e dal piacevole profumo aromatico.

Basta procurarsi un’arancia e dei chiodi di garofano (c’è chi usa anche qualche stecca di cannella da annodare insieme al fiocco che sorregge il pomander). Basta piantare i chiodi di garofano nell’arancia seguendo un proprio disegno oppure dividendo l’arancia in spicchi così da poter annodare e abbellire il frutto con un fiocco.

Ci sono molti modi per eseguire le decorazioni ma sicuramente ciò che accomuna ogni tipo di pomander è il profumo!

Consiglio: se lo avvicini ad una fonte di calore (stufa o calorifero), l’aroma diventa più intenso, ma ATTENZIONE, ho detto avvicinare!

Nota negativa: per quanto a lungo possa mantenersi un prodotto “fresco” come un arancia, ricordate che il vostro pomander potrà rimanere integro per 15 gg al massimo, dopodichè il frutto comincierà inesorabilmente a fare un pò di muffa!

 


Minimo Impatto

Vi segnalo un sito sul quale spesso mi rifornisco di alcuni eco-ingredienti (acido citrico, percarbonato di sodio, ecc…). Acquistando qui i prodotti sapete che dietro c’è un’azienda che è attenta all’impatto ambientale e troverete anche saponi, detergenti, detersivi, eco pannolini, posate e stoviglie usa e getta biodegradabili, fitocosmesi, cura del corpo, eco-design, consulenza ambientale, giochi per bambini e prodotti ad energia solare.

Ai lettori di ecopensare è previsto uno sconto dell’8% da utilizzare per tutto il 2012: al momento dell’ordine per ottenere lo sconto è necessario scrivere “ecopensare“, e cliccare l’OK accanto all’apposito spazio (limitazioni sui prodotti già in offerta).

www.minimoimpatto.com


Regalo di natale fai da te: il portatorte

Un regalo di natale fai da te? Ho pensato ad un portatore da viaggio. Premetto che non sono una sarta ma qualche anno fa un’amica mi regalò un oggetto che uso tantissimo, un “portatorte da viaggio” (o comunque porta pietanze in generale) e così ho deciso di rifarlo in casa con un pezzo di stoffa e un nastro di passamaneria per poi regalarlo a natale.

I passaggi sono piuttosto semplici: ho fatto 2 grandi rettangoli di stoffa e li ho sovrapposti per rendere più resistente il sacco e li ho quindi cuciti insieme. Ho preso i due lati corti e li ho chiusi a “libro” rifinendo  le bordature con la passamaneria.

             

Ho poi cucito tutta la passamenteria lungo tutti i bordi per rinforzare le cuciture sottostanti.

   

Infine ho cucito i manici.


Un regalo di natale fai da te, il profuma ambienti

Un’altra idea per un regalo di Natale fai da te è il profuma ambienti.

Prima di tutto si deve creare l’essenza procurandosi dell’alcool puro 95° (quello per liquori) ed una bottiglia di vetro da 75 cl scura dove mettervi metà alcool e una piccola parte di acqua (meglio distillata), circa 15/20 gocce dell’olio essenziale desiderato e, a piacere, una stecca di cannella o vaniglia o altre spezie a seconda dei proprio gusti per accentuare l’aroma.

Il preparato, una volta chiuso con un tappo di sugero, lo si conserva in luogo asciutto per circa una settimana mescolandolo di tanto in tanto.

Passato questo tempo si può travasare il contenuto in una bottiglietta poi ci si procura una confezione di stuzzicadenti da spiedini a cui si taglia la punta che andranno poi immersi nel liquido per diffonderne l’aroma.

Un consiglio è quello di utilizzare degli olii essenziali quanto più naturali e quindi non tossici poichè alcuni aromi ottenuti chimicamente possono essere dannosi se inalati! Inoltre gli olii essenziali naturali hanno una maggiore intensità e persistenza.

Infine si può confezionare il regalo come meglio si preferisce: nell’esempio ho utilizzato carta crespa ed un filo di rafia ma si possono utilizzare vari materiali e personalizzazioni.


Addobbi di Natale: angioletti di pasta

Facili da realizzare, in pochi passi è possibile confezionare degli addobbi per l’albero che possono essere anche originali segna-posto Natalizi.

“Tutto quello che vi serve molto probabilmente l’avete già in casa:

  1. colla
  2. spago
  3. carta alluminio
  4. carta forno
  5. pasta (vari tipi come da foto)
  6. fagioli (o altri legumi)

Gli angioletti di pasta possono avere due usi: come segnaposto (in questo caso io mi sono procurata della balsa ma va bene un qualsiasi piano di legno o altro materiale da tagliare della misura desiderata che funga da basamento per poi incollare sopra l’angioletto), oppure come decorazione per l’albero di Natale”.


Bruciaessenze, un originale regalo di Natale!

…anche se in realtà non l’ho fatto io ma mio marito che sa quanto apprezzo laromaterapia! Un bel giorno ha preso un mestolo ed una schiumarola, li ha incurvati e fissati insieme con dado e bullone e voilà! Un oggetto di design e sicuramente unico nel suo genere: sulla schiumarola si appoggia la candela e nel mestolo l’acqua con alcune gocce di olio essenziale profumato. Se non avete idee per i regali di Natale ad esempio questa potrebbe fare al caso vostro!